t

Moshe Feldenkrais

Moshe Feldenkrais

Nasce nel 1904 a Slavuta (attuale Ucraina).
A tredici anni lascia la casa paterna per trasferirsi da solo in Palestina dove lavora come pioniere costruendo strade e case e studia arti marziali di autodifesa.

Nel 1928 è a Parigi, dove si laurea in ingegneria meccanica ed elettrica; consegue un dottorato in fisica alla Sorbona e collabora come ricercatore con Frédéric Joliot-Curie, premio Nobel per la chimica.
Entrato in contatto con il fondatore del Judo Jigoro Kano, consegue la cintura nera e fonda il primo club di Judo in Francia.
Le sue conoscenze scientifiche, la sua formazione nelle arti marziali e un incidente al ginocchio, che gli crea gravi difficoltà, lo portano a elaborare un metodo pratico di lavoro sul corpo che, nel 1949, espone in modo organico in un libro rivoluzionario: “Il corpo e il comportamento maturo”.
Dopo anni di lavoro pratico su migliaia di persone, ha insegnato il suo metodo in Europa, negli Stati Uniti e in Israele.
Tra i suoi allievi: David Ben Gurion, Margaret Mead, Peter Brook, Yehudi Menuhin, Leonard Bernstein, Moshe Dayan.
Muore in Israele nel 1984.

Il Metodo Feldenkrais

E’ un processo educativo che utilizza il movimento corporeo per ottenere il miglioramento delle possibilità psico-neuromotorie nell’essere umano.

L’essere umano conosce, apprende e matura interagendo con l’ambiente usando tutto sé stesso: corpo, mente, sensazioni, emozioni.
Ogni esperienza, ogni scoperta avviene attraverso il movimento di noi stessi nel mondo.

Ottimizzando il movimento, si  riorganizza il sistema nervoso con conseguente miglioramento del benessere generale.

Una lezione riproduce tutto ciò, consistendo in una esplorazione della gamma di movimenti possibili del proprio corpo in relazione con l’ambiente circostante, eseguiti in modo facile e senza sforzo.

Una tecnica per l’apprendimento attraverso il movimento, per imparare a conoscere ed utilizzare pienamente le nostre potenzialità.

Un metodo per “imparare a imparare”, applicabile in ogni situazione ed attività.

Tipologie dei Corsi

Il Metodo Feldenkrais® viene praticato in due modalità parallele e complementari: quella di gruppo, Consapevolezza attraverso il movimento (Cam) e quella individuale, Integrazione funzionale (If).

Consapevolezza Attraverso il Movimento

L’insegnante guida con la voce il gruppo degli allievi dando indicazioni che li orientano a un’osservazione attenta del corpo in movimento.

Con movimenti semplici, piacevoli e accessibili a tutti, anche se a volte inusuali, le lezioni di Cam portano ognuno ad arricchire il proprio repertorio motorio, a ridurre il dispendio di energie e a migliorare l’efficacia delle proprie azioni.

Integrazione Funzionale

E’ un lavoro individuale in cui l’insegnante interagisce con la persona in maniera rispettosa e non invasiva, per portarla a diventare consapevole dei propri processi motori.
Col movimento l’allievo è accompagnato a scoprire alternative e nuove possibilità di azione che l’aiutano a integrare le sue differenti sfere (corporee, emotive e mentali) in un tutto armonico e funzionale.